Scadenza: 17/09/2018

La città di Collegno (TO) in collaborazione con Fondazione Contrada Torino Onlus ha approvato nel settembre 2014, il bando per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie è stata una conseguenza naturale delle progettualità strategiche in corso.

Il progetto “Collegno SI-CURA” presentato dalla Città di Collegno all’interno della candidatura TOP METRO della Città Metropolitana, intende mettere a sistema una modalità di intervento sul territorio capace di coniugare la cura fisica e materiale con azioni sociali e attività immateriali per aumentare i livelli reali e percepiti di sicurezza, cura, rigenerazione e “agio” urbano.

La Street Art, grazie alla sua forte capacità comunicativa e di impatto sul territorio, è diventata uno strumento sempre più utilizzato dalle Amministrazioni Pubbliche per contribuire a rigenerare e riqualificare aree degradate o marginali della città.

Requisiti di partecipazione:

  • Essere maggiorenni
  • Delega, in caso di gruppo, al capofila da parte dei componenti del gruppo
  • Aver svolto attività professionali nel mondo dell’arte, grafica, design, dell’architettura
  • Assicurare l’originalità dell’opera proposta
  • Disponibilità ad occuparsi della realizzazione dell’opera e non porre alcun vincolo sull’uso non commerciale di essa da parte degli enti promotori del concorsoA
  • Aver preso visione ed accettare in caso di vittoria tutte le clausole del Regolamento
  • Consegnare nei tempi previsti dal bando tutta la documentazione

Le proposte devono essere presentate via mail entro le ore 16.00 del giorno 17 SETTEMBRE 2018 all’indirizzo posta@cert.comune.collegno.to.it e per conoscenza a contrada.onlus@gmail.com

La mail dovrà avere come oggetto la dicitura BANDO INTERNAZIONALE di STREET ART “Collegno SI-CURA” | CITTA’ DI COLLEGNO (FONDI DEL BANDO PERIFERIE 2017/2018) e dovrà recare gli allegati riportati nel bando.

Il file dell’elaborato grafico e quello della relazione descrittiva non dovranno contenere indicazioni anagrafiche del partecipante o segni grafici che possano ricondurre l’elaborato al partecipante stesso.

Ai tre vincitori del bando sarà riconosciuto ciascuno un premio lordo pari a € 6.000,00.

I vincitori del bando si impegneranno a realizzare le opere ed i workshop utilizzando, anche per il rimborso spese, un budget complessivo lordo fino ad un massimo di € 2.000,00.

L’ente organizzatore si occuperà dei mezzi di lavoro e della preparazione delle superfici murarie in modo da assicurare la massima efficacia e durata delle opere.

Per ulteriori informazioni, leggere il bando del concorso.