I MOOC (Massive Open Online Courses) sono dei corsi online gratuiti e aperti, pensati  per coinvolgere un numero elevato di partecipanti, provenienti da ogni parte del mondo, che possono accedere a contenuti e materiali didattici tramite internet. I MOOC sono organizzati da varie università, enti, aziende e fondazioni. Di seguito una lista non esaustiva dei più interessanti.

Trio

TRIO è il sistema di web learning della Regione Toscana. Su TRIO sono disponibili, in forma completamente gratuita, circa 1.900 corsi e un insieme di servizi formativi per accrescere le tue conoscenze e per acquisire certificazioni professionali.

EduOpen

la prima piattaforma di corsi gratuiti online (Mooc) frutto della collaborazione di Miur, Cineca e di 14 atenei pubblici.  I corsi Mooc sono tenuti dai docenti universitari e prodotti direttamente dalle università. Presto, poi, saranno disponibili corsi in inglese su tematiche nelle quali le università italiane vantano unicità e livelli di eccellenza internazionali.

Ogni anno, infine, proporrà decine di corsi ed alcuni ”percorsi” (chiamati pathways): raccolte di lezioni su tematiche di grande interesse sviluppate con la partecipazione di docenti di diversi atenei.

EdX

edX è forse la piattaforma MOOC più conosciuta, fondata dal MIT di Boston e dall’Università di Harvard. I college e le Università che compongono il consorzio edX sono tra le migliori al mondo, fornendo un’istruzione di qualità sia all’interno dei campus che online. edX con la partership di Google ha pubblicato il portale mooc.org con l’obiettivo di creare la più grande piattaforma MOOC al mondo, un vero e proprio YouTube dedicato ai corsi on line.

Canvas Network

Un MOOC che funge anche da motore di ricerca per corsi online non tenuti dal Network. Potete trovare corsi tenuti da differenti università sui temi più disparati. Vi sono corsi self-placed, che possono essere utilizzati dall’utente in qualsiasi momento, ma la maggior parte hanno una precisa data d’inizio. Ogni corso ha una sua bacheca dedicata alla pubblicazione degli annunci, un forum di discussione, una community e una chat, dei wiki.

Coursera

Una piattaforma fondata da due professori di informatica della Stanford University e che oggi conta 150 atenei partner, i quali offrono corsi gratuiti in diverse lingue. I corsi con video possono essere regolati in velocità e alcuni hanno i sottotitoli. Anche in questo caso si può usufruire di forum di discussione, bacheca annunci, e wiki.

Khan Academy

Organizzazione educativa senza scopo di lucro creata nel 2006 da Salman Khan, ingegnere statunitense originario del Bangladesh. Le video lezioni toccano un’ampia gamma di discipline: Matematica, Storia, Finanza, Fisica, Chimica, Biologia, Astronomia, Economia. Alcune lezioni sono anche in lingua italiana. I destinatari dei corsi sono principalmente gli studenti delle scuole superiori. La struttura grafica del sito è più semplice ed istintiva rispetto alle altre piattaforme e il percorso che l’utente deva fare è più lineare.

Open2Study

Da un’iniziativa di Open Universities Australia con la collaborazione di diverse Università australiane. Nel sito si possono cercare i corsi in base al tipo di area disciplinare e alla difficoltà (corso per laurea triennale, specialistica, master, dottorato). Tutti i corsi sono completamente gratuiti e rilasciano un certificato di frequenza senza valore legale.

Udacity

Esperimento dell’Università di Stanford, il portale offre corsi di tipo scientifico matematici, di design e business divisi per i vari livelli di apprendimento universitari. I corsi sono impostati secondo metodi di insegnamento non tradizionali. I certificati vengono consegnati al completamento delle varie attività presenti nel corso seguito dopo un’intervista via web in cui il candidato deve dimostrare la sua identità e che ha raggiunto gli obbiettivi del corso senza aiuti esterni. Alcuni dei corsi di Udacity sono a pagamento.

Udemy

Udemy è una piattaforma di apprendimento che permette a chiunque di pubblicare video corsi online. Esiste una versione del sito in italiano ma i corsi sono in inglese e in altre lingue come il francese, lo spagnolo e il cinese. Per tutti i corsi è previsto il rilascio di un certificato di completamento del corso. La maggior parte dei corsi di Udemy è a pagamento, in certi casi è però possibile vedere in forma gratuita alcune delle prime lezioni.

SCHEDA SCARICABILE