Giovanisì

Incontro sulla mobilità internazionale alla Giovanisì Factory Arezzo

Venerdì 27 marzo la Giovanisì Factory Arezzo in collaborazione con AgeMob – Agenzia per la Mobilità, organizza un incontro sulla mobilità internazionale e sulle possibilità per i giovani studenti delle scuole superiori e studenti universitari che sono offerte dal programma Erasmus +. La mobilità europea costruisce percorsi di crescita, emancipazione e autonomia in contesti internazionali e la Giovanisì Factory di Arezzo, attraverso questo evento vuole avvicinare gli studenti che parteciperanno

Bando Casa Giovanisì: cosa fare in caso di ritardo nella consegna ISEE 2015?

Per tutti coloro che hanno presentato domanda al Bando Giovanisì – Contributo all’affitto in scadenza al 31 gennaio 2015 – cosa fare se non sono ancora in possesso dell’ISEE 2015? L’attestato ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) del nucleo familiare d’origine del richiedente o dei richiedenti è uno degli allegati che devono essere presentati insieme alla domanda di contributo. Dal 1° gennaio 2015 sono entrate in vigore a livello nazionale

Infoday Giovanisì @InformaGiovani – 12 marzo 2015

Vi aspettiamo questo giovedì, 12 marzo 2015 – ore 17.30 qui presso Informagiovani Arezzo in Piazza Sant’Agostino 8 all’Infoday Giovanisì, pomeriggio interamente dedicato alla presentazione del progetto Giovanisì, alla descrizione dettagliata di tutte le opportunità che offre e a rispondere ai vostri eventuali dubbi e domande. Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’’autonomia dei giovani partito a giugno 2011. È strutturato in 6 macroaree: Tirocini, Casa, Servizio civile, Fare impresa, Lavoro

Bando Casa Giovanisì: ATTENZIONE al nuovo ISEE!!!

IMPORTANTE: l’attestato ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) del nucleo familiare d’origine del richiedente o dei richiedenti è uno degli allegati che devono essere presentati insieme alla domanda di contributo. Dal 1 gennaio 2015 sono entrate in vigore a livello nazionale le nuove modalità di determinazione dell’ISEE. Ciò significa che chi presenta o ha già presentato domanda a partire dal 1 gennaio 2015 deve allegare alla domanda di contributo l’attestazione

Focus tematico Giovanisì: bando casa

Non mancate lunedì prossimo 22 dicembre, dalle 17:30 alle 19:00 qui all’Infopoint Giovanisì di Arezzo c/o Informagiovani Arezzo piazza Sant’Agostino, 8 – 52100 Arezzo I referenti dell’Infopoint fisso del Comune di Arezzo (Lucia) e dell’Infopoint mobile della provincia di Arezzo (Paco) approfondiranno i dettagli del Bando Giovanisì per il contributo all’affitto (scadenza 30 gennaio 2014) e risponderanno ai vostri dubbi e domande. Non mancate! Info: Giovanisì Infopoint Arezzo: c/o InformaGiovani

Giovanisì: ecco il nuovo attesissimo Bando Casa!!

Per aiutare i giovani a uscire dalla famiglia e trovare un’abitazione autonoma, la Regione Toscana continua a prevedere contributi per il sostegno al pagamento dell’affitto con il progetto Giovanisì. Possono accedere a questo contributo i giovani nella fascia di età compresa tra i 18 ed i 34 anni, che contraggono un regolare contratto d’affitto, singolarmente o in qualsiasi forma di convivenza. Il contributo varia dai 18oo euro ai 4.200 euro all’anno